• 40-anni
  • 5x1000
  • ChiSiamo 2
  • Progetti 2



  • CHI SIAMO

    ABIO è al fianco dei bambini in ospedale.

    Leggi la nostra storia e scopri come puoi aiutarci anche tu a portare il sorriso ai bambini in ospedale e alle loro famiglie.

    Scopri di più



  • PROGETTI

    ABIO porta il sorriso e i colori in ospedale.

    Ambienti a misura di bambino, poltrone letto per i genitori, accoglienza, formazione dei volontari e diritti: scopri i nostri progetti.

    Scopri di più

IDEE SOLIDALI ABIO

banner-idee-solidali

DIVENTA VOLONTARIO

volontario-banner

Appuntamenti ABIO

13-11-2018
con-disney-store-ed-abio-condividi-la-magia-con-topolino
24-09-2018
original-marines-e-abio-le-ultime-novita
26-04-2018
original-marines-sostiene-fondazione-abio-italia-onlus
10-01-2018
attenzione-segnalazione-di-truffa-a-milano
18-12-2017
abio-roma-presenta-aggiungi-un-posto-a-tavola
17-11-2017
fondazione-abio-insieme-a-duracell-a-g-come-giocare

Corsi di Formazione ABIO

AIUTA SIMBOLICAMENTE LEGO ITALIA A RAGGIUNGERE UN GRANDE TRAGUARDO: partecipa anche tu al progetto "BUILD TO GIVE" donare 10.000 set di mattoncini a bambini in ospedale.
 Il Natale è un periodo magico per tutti i bambini, un periodo di gioia. Build To Give – Costruisci e dona è un'attività nata per sostenere tutti quei bambini che potrebbero trovarsi in ospedale o in difficoltà durante le festività.
In occasione del prossimo Natale il Gruppo LEGO ha intenzione di regalare 500.000 sorrisi in tutto il Mondo grazie a Build To Give e alla partecipazione "simbolica" di tanti piccoli costruttori.
LEGO Italia prende parte con grande entusiasmo all'iniziativa e grazie alla collaborazione con Fondazione ABIO Italia Onlus per il bambino in ospedale regalerà a 10.000 bambini ricoverati in 200 reparti pediatrici italiani un Natale
indimenticabile.
Partecipare a Build To Give – Costruisci e dona è semplice: crea una decorazione natalizia, postala su LEGO Life usando l'hashtag #BuildToGive oppure partecipa a uno dei nostri eventi per costruirla insieme a noi. Costruzione dopo costruzione ci aiuterai simbolicamente nella nostra missione.
Carlo Conti, il noto presentatore e Luciano Spinelli, giovane muser saranno gli ambassador di Build To Give in Italia.
Build To Give – Costruisci e dona è un progetto che vede protagonisti in prima persona i bambini che, ogni giorno, si divertono a costruire con i mattoncini. Si tratta di un aiuto simbolico, importante per trasmettere ai bimbi ricoverati il sorriso e la mano tesa di tanti amici "di costruzione" rendendoli parte dell'obiettivo di LEGO Italia: donare 10.000 set LEGO a bambini in ospedale durante le festività.
Prendere parte a Build To Give è veramente facile. Le costruzioni potranno essere realizzate durante i 6 grandissimi eventi LEGO che si terranno a partire dal primo
weekend di novembre e poi a seguire nei weekend successivi nei grandi centri commerciali. Saranno il 3 e il 4 Novembre a Firenze (I Gigli), e a Cremona (Cremona
Po), il 10 e l'11 Novembre: a Perugia (Collestrada) e ad Arese (Il Centro), il 17 e il 18 Novembre a Rozzano (Fiordaliso) e a Ferrara (Il Castello).
Inoltre dal 16 al 22 novembre si potrà partecipare all'attività Build To Give in tutti i LEGO Store, I LEGO Store sono 15 in tutta Italia da Nord a Sud.
Vi aspettiamo anche a Milano durante G come Giocare con un corner dedicato a Build To Give.
Per chi non potesse partecipare fisicamente agli appuntamenti basta solo la tua fantasia creare una decorazione natalizia in mattoncini LEGO. Una volta realizzata dovrai postarla sull'app LEGO Life, il social media del Gruppo LEGO utilizzando l'hashtag #BuildToGive.
Costruzione dopo costruzione ci aiuterai simbolicamente nella nostra missione: regalare 10.000 sorrisi come quelli che hai fatto tu mentre costruivi renne, fiocchi di
neve, candeline, angioletti... qualsiasi cosa l'immaginazione ti suggerisca.
Carlo Conti, noto conduttore televisivo e radiofonico e il giovane Luciano Spinelli, muser numero uno a livello nazionale, saranno gli ambassador del progetto Build To
Give in Italia, sostenendo l'iniziativa con attività di comunicazione sui rispettivi canali social.
"Sono orgoglioso e onorato di far parte del progetto Build To Give che per molti aspetti mi ricorda quello di una moderna favola di Natale" – ha dichiarato Carlo Conti – "Nonostante siano passati i tempi in cui mi dedicavo alle costruzioni con i mattoncini LEGO sono entusiasta di dare il mio contributo ad un'iniziativa così nobile e importante".
Luciano Spinelli dal canto suo ha aggiunto: "I mattoncini LEGO hanno tutt'ora un grandissimo ascendente su di me. Ho accettato con un grande sorriso il coinvolgimento in questa iniziativa, dando il massimo supporto, consapevole
soprattutto del fatto che avrei potuto trasmettere quello stesso sorriso a chi ne ha più bisogno, in un periodo particolare come il Natale.".
"Ho preso parte a moltissimi progetti stupendi quale General Manager di LEGO Italia" dichiara Paolo Lazzarin " e Build To Give è speciale e mi sta particolarmente a cuore.
Fondazione ABIO si è rivelata il partner ideale per poter raggiungere 200 reparti di pediatria in tutta Italia.
Per tutti noi è fondamentale che questa stupenda iniziativa, che vede nei bambini i veri protagonisti, vada a beneficio di bimbi ricoverati su tutto il territorio nazionale".
Eugenio Bernardi, Vicepresidente ABIO afferma: "Siamo particolarmente lieti di questa collaborazione con LEGO Italia, i mattoncini sono un gioco che da sempre aiuta a sviluppare la fantasia di grandi e piccini in tutto il mondo. I volontari ABIO, grazie ai set LEGO che verranno donati con il progetto Build To Give, potranno "costruire" momenti di gioia insieme ai bambini e alle loro famiglie in ospedale!"
Build To Give in Italia è uno dei tanti tasselli di ciò che avverrà in tutto il Mondo: il Gruppo LEGO, infatti, donerà 500.000 scatole di mattoncini colorati ai bambini in
difficoltà a livello globale.
Buon Natale giovani costruttori... vi aspettiamo per aiutarci a compiere una grande missione.

 

Conad dona ad ABIO 70mila libri della serie Scrittori di classe

L’iniziativa consentirà ai volontari ABIO – che ogni giorno accolgono i bambini ricoverati in ospedale –  di mettere a disposizione dei piccoli degenti i libri “Storie a Fumetti”, scritti dai loro coetanei e pubblicati nell’ambito della terza edizione dell’iniziativa targata Conad. I testi saranno distribuiti dai volontari ABIO nei reparti di tutta Italia.

Sono più di 70mila i libri della collana Scrittori di Classe che Conad ha donato a Fondazione ABIO Italia e che verranno messi a disposizione dei bambini degenti distribuendoli tra 30 sedi locali e 95 reparti di pediatria di 60 ospedali italiani, dove i volontari prestano servizio.

I piccoli pazienti potranno divertirsi con le avventure di Paperino, Topolino, Zio Paperone e gli altri storici personaggi dei fumetti Disney, protagonisti degli otto volumi di Storie a fumetti.

 

IMG 20180309 100933

 

In ciascuno dei libri troveranno i racconti originali ideati dalle classi vincitrici della terza edizione del concorso letterario di Conad Scrittori di Classe, un episodio della saga in 8 puntate dal titolo Zio Paperone e il giro del mondo in 8 ricette, e poi tante storie a tema alimentazione, golose ricette, curiosità alimentari da tutto il mondo, giochi, quiz sul cibo e la corretta alimentazione, tema che fa da comune denominatore a tutta la serie.

 

 

 

 

Fondazione ABIO Italia Onlus per il Bambino in Ospedale Via Don Gervasini, 33 - 20153 Milano tel. 02 45497494 - fax 02 45497057 Cod.Fisc. 97384230153